Resource/itinerari/campo_imperatore.jpg

L'Aquila, Bazzano e Campo Imperatore

Direzione'il-tratturo-magno: SS17 per Pescara | Durata: da 1/2 giornata all\'intera giornata

Bazzano

A circa 6,5 km dal centro città. Dal punto di vista architettonico particolarmente pregevole è la Chiesa di S. Giusta a Cripta (sec. XIII eretta su una precedente costruzione del IX sec). Si lascia la s.s. 17 e si prosegue a est verso Paganica. Superato l\'abitato, in direzione Campo Imperatore e a circa 5 km da Bazzano, si incontra, scavato nella roccia, il semplice ma grazioso Santuario della Madonna d\'Appari ( sec. XIII – XIV).

Assergi

Si raggiunge percorrendo la suggestiva strada, ricavata nella roccia, che da Paganica prosegue per circa 9 km nella valle del Parco del Gran Sasso – Monti della Laga fino all\'antico borgo di Assergi sorto su un antico Castrum. Pregevole è la Chiesa di S. Maria Assunta, eretta nel 1150 su un precedente monastero. Facciata romanica. Companile a vela. Lasciato il paese di Assergi si può scegliere di fare un\'escursione a piedi nella Valle del Vasto.

Fonte Cerreto

Si raggiunge dopo circa 2 km proseguendo in direzione Gran Sasso – Campo Imperatore. Da qui parte la funivia che in soli 7 min. raggiunge Campo Imperatore (2100m s.l.m.). All\'arrivo, sull\'ampia spianata, sono visitabili l\'Osservatorio Astronomico, il Giardino Botanico d\'Altitudine e l\'Albergo Campo Imperatore dove, nel 1943, si rifugiò, per breve tempo, Benito Mussolini.